LA DIDATTIZZAZIONE DEI FILM

LA DIDATTIZZAZIONE DEI FILM
17 settembre 2015 amalelingue

come did filmSabato 7 novembredalle 9:00 alle 13:00, seminario-laboratorio
La didattizzazione dei film. Dal materiale autentico alla creazione di attività”
Francesca Angrisano e Laura Marini
Centro Linguistico della University of Applied Sciences di Augsburg in Baviera

“Il cinema è composto da due cose: uno schermo e delle sedie. Il segreto sta nel riempirle entrambe.” (R. Benigni)

I film contengono componenti linguistiche e culturali necessarie al processo di apprendimento di una lingua, sono un ottimo strumento di analisi della prossemica, sono un esempio di linguaggio verbale e non, mostrano l’interazione tra le persone di una determinata cultura, offrono un’ampia ricchezza linguistica di espressioni idiomatiche, varietà dialettali e differenze linguistiche tra classi sociali.

La trama, le immagini, la suggestione musicale, la recitazione e la gestualità favoriscono la comprensione della lingua in contesto, permettendo un coinvolgimento emotivo del discente, motivandone il processo di apprendimento.

In questo seminario-laboratorio si lavorerà in modo interattivo sull’importanza della scelta delle tematiche, delle scene e dei dialoghi da utlizzare in classe, si mostrerà come poter creare attività didattiche comunicative atte a sviluppare, strutturare e potenziare l’insegnamento della lingua come L2, rispettando i criteri del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

Si daranno delle vere “ricette” da poter usare direttamente in classe e si mostreranno delle tecniche per rendere l’uso del film a lezione una realtà concreta, rapida e assolutamente usufruibile in ogni contesto e con ogni livello di discente.

chi sono le relatrici:
Francesca Angrisano si laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Genova, specializzandosi in Ispanistica. Dopo gli studi insegna per tre anni italiano LS a Madrid e a Barcellona presso l’Istituto Italiano di Cultura. In seguito si trasferisce in Germania dove lavora da 15 anni presso il Centro Linguistico della University of Applied Sciences di Augsburg in Baviera. Si occupa del coordinamento di spagnolo e portoghese, della formazione di professori e tirocinanti ed inoltre è responsabile dei contatti internazionali con la Spagna, l’Argentina ed il Brasile.
Nel 2013 conclude il Master di Linguistica Applicata presso la Universidad de Educación a Distancia (Madrid, Spagna) relativo al tema: “L’uso dei film nell’insegnamento dello spagnolo LS: analisi di materiali specifici”.

Laura Marini si laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Torino, specializzandosi in Letteratura Francese e Tedesca. Conclude i suoi studi presso l’Università della Sorbonne a Parigi. Successivamente si trasferisce in Germania dove lavora da 14 anni presso il Centro Linguistico della Universiy of Applied Sciences di Augsburg in Baviera come coordinatrice d’italiano e ceco, formatrice di professori e tirocinanti e responsabile dei contatti internazionali con l’Italia e la Francia. Ha collaborato come autrice e come lettrice con diverse case editrici tedesche.

costo: 80 euro
numero minimo di partecipanti 10
termine ultimo di iscrizione 23 ottobre 2015
verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Il seminario sarà trasmesso in streaming per gli iscritti che non potranno essere presenti a Genova.